Skip to content

21-22/3/2017 – Misura per misura –

La stagione di prosa del Comunale di Monfalcone prosegue, martedì 21 e mercoledì 22 marzo alle 20.45, con Misura per misura, commedia nera di Shakespeare, poetico thriller ante litteram. Dopo il grande successo di Riccardo III, Jurij Ferrini torna a Shakespeare con l’allestimento (di cui è regista e interprete) di questo affascinante “problem play”. Nell’ambito della rassegna “Dietro le quinte”, organizzata dal Comune e dall’Associazione Per il Teatro di Monfalcone, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, il 21 e 22 marzo, alle 20.00 al Bar del Teatro, avrà luogo una breve presentazione dello spettacolo a cura di  Luisa Vermiglio. A partire dalla vicenda del Duca di Vienna che si allontana dal potere per comprendere l’origine del peccato nella natura umana, si snoda una storia di rara bellezza e di fascino oscuro, in perfetto equilibrio fra dramma e commedia, che parla agli spettatori di grandi temi quali potere, giustizia e morale, passione e morte, bene pubblico e interesse individuale.
Ferrini

– Dietro le Quinte – Sogno di una notte di mezza estate

Franco Però, con Filippo Juvarra, introduce Sogno di una notte di Mezza Estate, lo spettacolo che ci ha poi “travolto” con l’imponenza del suo organico e l’esuberanza del direttore M° Michele Carulli e deliziato con la leggera magnificenza della musica e dei testi, che raccontano di amori ed incantesimi. IMG_0882IMG_0888Sogno 3IMG_0893

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

17/3/2017 Sogno di una notte di mezza estate

Palmanova, 15/04/2016 - Mitteleuropa Orchestra - Foto Luca d'Agostino © Phocus Agency

Concerto nel segno della contaminazione fra musica e prosa quello in programma venerdì 17 marzo alle 20.45. Dopo il grande successo riscosso nella passata stagione da Egmont, l’opera di Goethe con le musiche di scena di Beethoven, si rinnova la collaborazione con il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e la Mitteleuropa Orchestra. Diretta da Michele Carulli e affiancata dal Piccolo Coro Artemìa e dagli attori Adriano Braidotti, Ester Galazzi e Francesco Migliaccio, la Mitteleuropa Orchestra mette in scena le musiche che Mendelssohn scrisse per il Sogno di una notte di mezza estate, la splendida commedia fantastica di Shakespeare: l’Ouverture op. 21 e le musiche di scena op. 61.

Nell’ambito di “Dietro le quinte”, rassegna organizzata dal Comune e dall’Associazione Per il Teatro di Monfalcone, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, alle 20.00 al Bar del Teatro, avrà luogo una breve presentazione del concerto a cura di Franco Però, direttore del Teatro Stabile del FVG.

08-09/3/2017 – Cristicchi e Il secondo figlio di Dio

 

Torna al Comunale di Monfalcone, mercoledì 8 e giovedì 9 marzo alle 20.45Simone Cristicchi, autore e interprete de Il secondo figlio di Dio. Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti.
Diretto da Antonio Calenda, Cristicchi torna a stupire il pubblico con una storia poco frequentata ma di grande fascino, quella di David Lazzaretti, detto il “Cristo dell’Amiata”, un mistico di fine Ottocento capace di unire religione e giustizia sociale. Fra canzoni inedite e recitazione, Cristicchi ricostruisce il sogno rivoluzionario di Lazzaretti, quello di una società più giusta, fondata su istruzione, solidarietà e uguaglianza.
Nell’ambito di “Dietro le quinte”, rassegna organizzata dal Comune e dall’Associazione Per il Teatro di Monfalcone, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia,   i giorni 8 e 9 marzo, alle 20.00 al Bar del Teatro, avrà luogo una breve presentazione dello spettacolo a cura del critico teatrale Roberto Canziani.

03/3/2017 – Viola vs violino : una disputa in musica

Concerto nel segno della contaminazione fra musica e prosa quello in programma al Comunale di Monfalcone venerdì 3 marzo alle 20.45. Enrico Bronzi (violoncello), Vittorio e Lorenzo Ghielmi (viola da gamba e clavicembalo) e Luca Pianca (liuto) – quattro eccellenze strumentali italiane – mettono in scena, con la voce recitante di Luciano Bertoli, La difesa della viola da gamba contro le imprese del violino e le pretese del violoncello, trattato del 1740 che racconta la disputa fra la viola da gamba e il violoncello, fra la tradizione della musica francese e la nuova musica italiana. Un confronto anche fra diversi stili compositivi, quello di Marais e Forqueray da un lato e di Geminiani e Vivaldi dall’altro.
Nell’ambito di “Dietro le quinte”, rassegna organizzata dal Comune e dall’Associazione Per il Teatro di Monfalcone con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, alle 20.00 al Bar del Teatro, avrà luogo una breve presentazione del concerto a cura di Enrico Bronzi e Vittorio Ghielmi.

23/02/2017 – Quintetto Anemos

Fondato nel 2008, il giovane quintetto a fiati Anemos (in greco vento) si è già imposto a diversi concorsi internazionali ed è stato scelto dal CIDIM (Comitato Nazionale Italiano Musica) per la circuitazione concertistica in Italia dedicata ai giovani solisti e complessi.
Il programma che presenta al Comunale di Monfalcone, giovedì 23 febbraio alle 20.45, offre un’interessante panoramica della letteratura europea per quintetto a fiati del ‘900, compresa fra il 1922 (Hindemith), gli anni Trenta e Quaranta (Ibert, Milhaud, Arnold e Rota) e il 1953 (Ligeti). A completare il programma, un brano contemporaneo in prima esecuzione assoluta: Alba di un Respiro, della giovane compositrice Maria Beatrice Orlando (1991).

Nell’ambito di “Dietro le quinte”, rassegna organizzata dal Comune e dall’associazione Per il Teatro di Monfalcone,con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia,  alle 20.00 al Bar del Teatro, avrà luogo una breve presentazione del concerto a cura degli artisti e della compositrice Maria Beatrice Orlando, tutti provenienti dalla nostra regione.

Anemos