Salta al contenuto

Archivio per il periodo: marzo 2016

Dietro le Quinte – Matti da slegare – Giobbe Covatta ed Enzo Iacchetti incontrano il pubblico

Mercoledì 23 marzo alle ore 19.15, al Bar del foyer del Teatro Comunale di Monfalcone

                              Giobbe Covatta ed Enzo Iacchetti incontrano il pubblico.

L’incontro, coordinato da Roberta Sodomaco, è ,come sempre, ad ingresso libero.

Questo è l’ultimo degli incontri della stagione teatrale del comunale di Monfalcone 2015/2016,  nell’ambito dell’iniziativa ” Dietro le Quinte”, organizzata dal Comune  e dall’Associazione ” Per il Teatro di Monfalcone”.  A presto ed a rivederci alla prossima stagione !

È la commedia Matti da slegare a chiudere, i giorni 22 e 23 marzo, la stagione di prosa. Giobbe Covatta ed Enzo Iacchetti, diretti da Gioele Dix, affrontano il delicato tema del disagio mentale in modo intelligente e ironico.
Dopo parecchi anni vissuti in una struttura psichiatrica protetta, dove sono diventati amici inseparabili, Elia e Gianni vengono mandati dal sistema sanitario a vivere da soli in un appartamento.
Tratto dalla commedia Elling & Kjell Bjarne del norvegese Axel Hellstenius, Matti da slegare racconta il percorso tortuoso ma esaltante che porta i due protagonisti al reinserimento nel mondo, regalandoci un intenso ritratto di vita e di amicizia

 

 

Paolo da Col e Filippo Juvarra

Dietro le Quinte , nel foyer del Teatro Comunale di Monfalcone Paolo da Col, direttore dell’Ensemble Odhecaton, conversa con Filippo Juvarra, direttore artistico della stagione musicale.

Invalid Displayed Gallery

ORCHESTRA MOZART

Cari soci ed amici, ieri abbiamo tenuto l’assemblea di approvazione dei bilanci e del programma di attività della nostra associazione per il 2016 ed una nostra socia ha fatto appello alla generosità degli amanti della musica al fine di sostenere la rinascita dell’orchestra Mozart, appello che volentieri raccogliamo, diffondiamo e sosteniamo. Per farlo, consultate il sito www.orchestramozart.com.
Nel 2004 l’OM ha iniziato a suonare.
Per dieci anni musicisti celebri e giovani promesse hanno suonato insieme, guidati da Claudio Abbado.
Dal 2014 l’OM non ha più suonato, ma l’eco di ciò che ha realizzato risuona ancora. L’Orchestra Mozart è un’eccellenza italiana che tutto il mondo ha conosciuto, è esperienza, innovazione, formazione, ascolto, è dedizione, amore sconfinato per la musica, urgenza espressiva, è un desiderio comune di tornare a suonare. Un desiderio realizzabile solo con il contributo di tutti.

Ricordando Franco Rocco

Dell’ensemble Odhecaton, che si esibisce al Teatro Comunale di Monfalcone il 10 marzo , fa parte anche il tenore Luca Dordolo, nato a Monfalcone ( www.lucadordolo.it) e nostro amico.
Chi c’era ( ed eravamo in molti) si ricorderà che Luca si è esibito, assieme ad altri valentissimi artisti , nel bel concerto che lo scorso ottobre abbiamo organizzato nella chiesa della B.V. Marcelliana
in memoria del nostro carissimo vice presidente Franco Rocco, di cui oggi 5 marzo ricorre il primo anniversario della morte e che ricordiamo con immenso rimpianto.
Lo ricorderemo anche nella messa che oggi sarà celebrata nella chiesa di San Nicolò a Sagrado alle ore 18.00

Dietro le Quinte – Incontro con Paolo Da Col

Giovedì 10 marzo alle 19.00, nel Foyer del Teatro Comunale di Monfalcone , Paolo Da Col, direttore dell’Ensemble Odhecaton, incontra il pubblico. L’incontro, condotto da Filippo Juvarra, direttore artistico della stagione musicale ed organizzato dal Comune e dall’Associazione Per il Teatro di Monfalcone è ad ingresso libero. Non mancate !

Ensemble Odhecaton – Teatro Comunale di Monfalcone – 10 marzo ore 20.45
Il programma, nell’intenzione di Paolo Da Col, pone l’accento sul filo sottile che lega, oltre il tempo e il radicale mutare delle forme di espressione, intonazioni polifoniche e monodiche dei testi liturgici, in parte legati al tema della Passione di Cristo. Da un lato l’inquieta polifonia seicentesca del Principe Carlo Gesualdo, che sembra anticipare una moderna sensibilità armonica, dall’altro le creazioni contemporanee che traggono spunto dall’antico elaborando soluzioni sempre diverse e personali. Estremo capolavoro di Gesualdo sono i Responsoria del 1611, quasi una sorta di “identificazione” dell’autore nelle sofferenze del Cristo della Passione.
Sciarrino ha dato nuova veste musicale al Salmo 53, uno dei 14 Salmi della Settimana Santa. Penderecki prende spunto da un antico Organum, Scelsi si abbandona alle suggestioni del canto fermo e Pärt evoca il linguaggio di arcaiche polifonie.
L’Ensemble Odhecaton è stato fondato da Paolo Da Col nel 1998 e prende il nome dal primo libro a stampa di musica polifonica, pubblicato a Venezia da Ottaviano Petrucci nel 1501 (Harmonice Musices Odhecaton). Fin dal suo esordio l’Ensemble ha ottenuto alcuni dei più prestigiosi premi discografici e il riconoscimento, da parte della critica, di aver inaugurato un nuovo atteggiamento interpretativo che fonda sulla declamazione della parola la sua lettura mobile ed espressiva della polifonia.

 

 

Cryano maestro di valore civile

Dietro le Quinte, Biblioteca Comunale di Monfalcone: Cyrano maestro di valore civile – Conferenza sullo spettacolo Cyrano de Bergerac, a cura di Luisa Vermiglio.

Invalid Displayed Gallery