Salta al contenuto

Dietro le Quinte – Odyssey Ballet

Mvula Sungani, regista e coreografo, prima di Odyssey Ballet, ci ha parlato della Phisical Dance, della sua esperienza personale e professionale  ed ha  presentato lo spettacolo. Tra i numerosi presenti nel foyer, anche giovanissime ballerine della scuola di danza Arabesque. La moderna odissea cui abbiamo poi assistito, rappresentata dagli straordinari, atletici ballerini con mescolanze di tecniche e linguaggi diversi e musiche dai ritmi serrati e travolgenti, è diventata dolorosa e struggente quando accompagnata da un inaspettato  “lascia ch’io pianga”, con, in sottofondo, lo sciabordio delle onde di un mare, che senza alcun dubbio è quel mediterraneo sul quale si consumano quotidiane tragedie. Bravi tutti e bravissima Emanuela Bianchini.

Categoria:Galleria Fotografica