Salta al contenuto

Dietro le Quinte – Novecento –

Dietro le Quinte – 28/11/2018 – Roberta Sodomaco, ispirata, a tratti anche lievemente maliziosa e divertita, ci ha raccontato “ Novecento” , le cui parole chiave, ci ha detto, sono “ seduzione, desiderio e piacere”. Seduzione …raccontare una storia equivale a creare una relazione , condurre a sé, separandoti dal resto del mondo. Desiderio….tanti i desideri : quello dell’interprete, Eugenio Allegri, che ha chiesto un testo con il quale cimentarsi nell’arte del monologo, quelli dei migranti e dei passeggeri che sulla nave viaggiano verso una mitica America. Piacere….fra tutti, quello,  tutto estetico, di Novecento nel fare musica. Roberta ci ha raccontato anche del lungo, fertile sodalizio tra Alessandro Baricco, Gabriele Vacis ed Eugenio Allegri e molto altro ancora. Sul palco, Allegri si è dimostrato  interprete di mostruosa bravura ed assoluta padronanza del testo, che d’altra parte , scritto apposta per lui, sta recitando da quasi 25 anni. Un lavoro di sperimentazione, insomma, che ha dato inizio al teatro di narrazione in Italia, diventato ormai un classico. Uno spettacolo perciò molto adatto, ci ha detto Roberta, per inaugurare la rassegna di quest’anno di AltroTeatro, che, appunto, ”  la ricerca ed il classico” vuole armonizzare. Pubblico numeroso e plaudente. Il 29 si replica.

 

Categoria:Galleria Fotografica