Salta al contenuto

Archivio per la categoria: Notizia

Elena Nefedova al comunale di Monfalcone – 16 novembre 2018

16 novembre 2018 h. 20.45 : Elena Nefedova, giovane pianista russa ( premio Venezia 2016) si esibisce a Monfalcone per “‘900 & oltre”  e , prima del concerto, alle h. 20 nel bar del foyer del teatro , nel contesto di Dietro le Quinte, rassegna organizzata dal Comune e dall’Associazione Per il Teatro di Monfalcone ( con il sostegno della Fondazione Ca.Ri.Go.) incontra il pubblico assieme a Federico Gon, compositore della nostra regione al quale il teatro ha commissionato un pezzo che viene eseguito in prima assoluta. In programma :

Franz Schubert (1797 – 1828)
Sonata in la maggiore D 664

César Franck (1822 – 1890)
Preludio, Corale e Fuga

***

Leonid Desyatnikov (1955)
Reminiscenze del Teatro

Federico Gon (1982)
Istà
(prima esecuzione assoluta, commissionata dal Teatro Comunale di Monfalcone)

Manuel de Falla (1876 – 1946)
Fantasía bética

Il Maestro e Margherita

La stagione di prosa al Comunale di Monfalcone prosegue, martedì 13 e mercoledì 14 novembre 2018 alle 20.45, con  Il Maestro e Margherita. A dare vita alle perturbanti pagine di Bulgakov è uno straordinario gruppo di attori capitanato da Michele Riondino. Alle 20.00, al Bar del Teatro, nel contesto di Dietro le Quinte, incontri organizzati dal Comune e dall’associazione Per il Teatro di Monfalcone, con il contributo della Fondazione Ca.Ri.Go, avrà luogo una breve presentazione dello spettacolo a cura di Margherita De Michiel, docente di Lingua e Letteratura Russa all’Università di Trieste.

Romanzo dai colori febbrilmente accesi, Il Maestro e Margherita trova nella riscrittura scenica di Letizia Russo il senso dell’opera di Bulgakov, la critica radicale al modello sovietico.
Il risultato è un racconto amaro ma divertente, al confine fra il varietà più spinto e la riflessione filosofica, di grande forza scenica.

Omaggio a Ennio Morricone

10 novembre 2018 ore 20.45Omaggio a Morricone – al Comunale di Monfalcone – nella ricorrenza del 90° compleanno del maestro, a festeggiarlo è la tromba preferita da Ennio Morricone, quella di Mauro Maur, che ha legato parte della sua prestigiosa carriera al mondo del cinema; insieme a lui, la pianista Françoise de Clossey e l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta diretta da Marco Titotto, con un programma che ripercorre alcuni momenti della storia del cinema attraverso le musiche (di Morricone ma anche di Nino Rota e Piero Piccioni).

Alle 20.00, al Bar del Teatro, nell’ambito di “Dietro le quinte”, incontri organizzati dal Comune e dall’Associazione Per il Teatro di Monfalcone, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, avrà luogo una breve presentazione del concerto: Federico Pupo, direttore artistico della stagione musicale, dialogherà con gli artisti.

Te Deum

Sabato 27 ottobre 2018 ore 20.45 – Teatro Comunale di Monfalcone

Orchestra San Marco – Coro del Friuli Venezia Giulia – Cristiano Dell’Oste direttore

Giulia Bolcato soprano
Paola Crema soprano
Chiara Brunello alto
Luca Dellacasa tenore
Guglielmo Buonsanti basso

Per commemorare i tragici momenti legati alla fine del Primo Conflitto Mondiale, Cristiano Dell’Oste propone, con il Coro del Friuli Venezia Giulia e l’Orchestra San Marco di Pordenone, l’esecuzione di testi musicati da Johann Sebastian Bach e Jan Dismas Zelenka, due compositori coevi, vissuti a cavallo tra il ‘600 e il ‘700, che hanno saputo interpretare con grande intensità i sentimenti del dolore umano e della pietà divina.

Alle h. 20 nel foyer, nell’ambito di Dietro le Quinte, incontri con il pubblico organizzati dal Comune e dall’Associazione Per il Teatro di Monfalcone, con il contributo della Fondazione Ca.Ri.Go, Federico Pupo, direttore artistico , dialoga con Cristiano Dall’Oste, direttore del coro.

In programma :

Te Deum

Jan Dismas Zelenka (1679 – 1745)
Miserere ZWV 57

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)
“Wir setzen uns mit Tränen nieder”
da Matthäuspassion BWV 244
“Ruht wohl ihr, heiligen gebeine”
da Johannespassion BWV 245

Jan Dismas Zelenka
Te Deum ZWV 146

 

Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show

L’apertura della stagione di prosa del Comunale di Monfalcone, i giorni 24 e 25 ottobre 2018, alle 20.45, è affidata alla bravura e alla verve di due “vecchie volpi del palcoscenico”, Massimo Lopez e Tullio Solenghi, che tornano insieme sul palco dopo 15 anni.
Nel loro show, affiancati dalla Jazz Company diretta da Gabriele Comeglio, propongono una pirotecnica carrellata di voci, imitazioni, sketch, performance musicali e improvvisazioni e si offrono alla platea con l’empatia spassosa del loro inconfondibile “marchio di fabbrica”, e con un emozionante omaggio all’indimenticabile Anna Marchesini.

Alle 20.00, al Bar del Teatro, nell’ambito di “Dietro le quinte”, incontri organizzati dal Comune e dall’Associazione Per il Teatro di Monfalcone, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, avrà luogo una breve presentazione dello spettacolo a cura di Paolo Quazzolo, docente di Storia del Teatro all’Università di Trieste.

Mitteleuropa Orchestra – Giuseppe Albanese

VENERDÌ 12 OTTOBRE 2018 al teatro Comunale di Monfalcone – ore 20.45

Mitteleuropa Orchestra
Giuseppe Albanese pianoforte
Uroš Lajovic direttore

Ludwig van Beethoven (1770 – 1827)
Concerto n. 5 op. 73 in mi bemolle maggiore “Imperatore”
per pianoforte e orchestra
***
Antonín Dvořák (1841 – 1904)
Sinfonia n. 9 op. 95 in mi minore “Dal Nuovo Mondo”

Alle ore 20.00 nel foyer saluto inaugurale e presentazione di Federico Pupo

Si ricomincia….

Ci siamo, venerdì 12 ottobre 2018 ricomincia la stagione musicale del Teatro Comunale di Monfalcone e quindi anche Dietro le Quinte, incontri organizzati dal Comune e dall’ Associazione per il Teatro di Monfalcone, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, prima di tutti gli spettacoli di musica e di prosa.

Ci vediamo nel bar del foyer alle h. 20 !

http://www.teatromonfalcone.it/index.php/dietro-le-quinte

07/09/2018 …Il viaggio ha inizio…

Venerdì 7 settembre 2018 , alle ore 17.00, presso il Teatro Comunale di Monfalcone (corso del Popolo 20), avrà luogo la presentazione alla stampa e al pubblico della Stagione Teatrale 2018-2019.

Interverranno:
Anna Maria Cisint, Sindaco di Monfalcone
Luca Fasan, Assessore alla Cultura
Federico Pupo, Direttore artistico della stagione musicale
Renato Manzoni, Direttore dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia.

Dietro le Quinte ritorna….

Il teatro comunale di Monfalcone presenterà la stagione 2018/2019 il 7 settembre….ma nel frattempo assicura ( e noi ne diamo conferma) che verrà riproposta Dietro le Quinte, rassegna di incontri con il pubblico nel foyer, con relatori esperti ed artisti , che alle h. 20 anticipano tutti  gli spettacoli , sia di musica che di prosa.

L’iniziativa viene organizzata, in collaborazione, dal Comune e dall’Associazione Per il Teatro di Monfalcone, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia.

Sperando di avere lo stesso successo delle passate stagioni, come ( ahimè  piccola ) associazione di volontariato siamo alla costante ricerca di nuovi soci, sia per un sostegno economico, che per un partecipe contributo di azioni ed idee.

Vi aspettiamo nel foyer

 

Alti & Bassi

Domenica 20 maggio alle 20.45, a chiudere la stagione dei concerti, approda al Comunale di Monfalcone il quintetto vocale Alti & Bassi, fra le più brillanti formazioni italiane di musica a cappella, protagonista del concerto Da Bach a Jannacci… Tutto è Jazz!.

Alle 20.00, al Bar del Teatro, nell’ambito di “Dietro le Quinte”, incontri organizzati dal Comune e dall’Associazione Per il Teatro di Monfalcone, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, Federico Pupo, direttore artistico della stagione musicale, converserà con gli Alti & Bassi.

Scrive di loro Paolo Conte: “è un vero privilegio ascoltare voci umane che restituiscono la sonorità ferrigna e impetuosa di una swing band. Mi sono gustato passaggi armonici di grande suggestione e una snellezza ritmica incantevole”.
I cinque timbri molto differenti riescono a ottenere un impasto vocale unico, cui si affiancano straordinaria intonazione e grande cura per i dettagli. Il concerto Da Bach a Jannacci… Tutto è Jazz! è un articolato percorso dal barocco a oggi, senza preclusione di ambiti, con arrangiamenti di pagine celeberrime in chiave jazz, swing o rock.